Progetto passo passo

Da tempo ci tenevo a far nascere questa nuova pagina.

Nella sezione “il progetto passo-passo” trovate le foto work in progress  di  un progetto, di cui troverete poi una maggiore e più dettagliata spiegazione in negozio. Si, tanti sono i progetti presentati da “per filo e per sogno” ed è giunto il momento di organizzare questi appunti di lavoro in kit, dispense ed istruzioni.

Data la stagione cominceremo con una grande borsa- mare, che però può diventare borsa da lavoro o per lo shopping.

1

Per la parte esterna della borsa ho deciso di unire due stoffe che hanno una texture molto diversa tra loro: quella per la parte in basso della borsa fa parte delle stoffe MYD un po’ pesanti, adattissime per le borse (in negozio troverete la serie completa in tagli da 50x110cm, mentre per la fascia in alto ho utilizzato una cotonina per il patchwork della serie “gold elements”. Il sotto è in eco-pelle.

Ho ripreso la stessa cotonina  per tutte le parti che compongono la fodera.

Nella foto a lato vedete sulla sinistra i pezzi che compongono la borsa (davanti e dietro bicolori e fondo in eco-pelle) e sulla destra quelli che formano la fodera (davanti- dietro-fondo)

2

Ora ho rinforzato le parti esterne davanti e dietro della borsa, stirando sul retro una ovatta volumetrica termoadesiva. In questo modo la borsa manterrà la sua forma .

Poi ho trapuntato la fascia alta della borsa ed ho eseguito una ribattitura dove si uniscono le due stoffe: questo appiattirà il punto di congiunzione delle due stoffe.

3

Finchè la borsa non è ancora assemblata possiamo lavorare più comodamente perciò a questo punto io ho cucito le taschine alla fodera.

Prepariamo le tasche interne con i ritagli di cotonina rimasti: grandi o piccole, aperte o chiuse con cerniere o velcro, a voi la scelta: ognuna di noi ha un proprio modo per tenere in ordine le tante cose che teniamo in borsa.

4

Siamo arrivati all’assemblaggio. Ho unito il davanti ed il dietro della borsa cucendo i due  fianchi, facendo attenzione che il punto di congiunzione delle due stoffe sul davanti e sul retro combacino perfettamente.

Poi ho unito il fondo in eco-pelle. Una ribattitura terrà piatta questa cucitura.

Ho fatto lo stesso con la fodera  (lasciando però un’apertura a lato,che alla fine servirà per risvoltare il lavoro) ,

5

A questo punto, ho infilato  la borsa dentro la fodera, dritto contro dritto. La cucitura sul bordo unisce la borsa con la sua fodera, quindi, in questa fase bisogna aggiungere i passanti per i manici ed il moschettone.

Io ho scelto dei manici in eco-pelle in tinta ed ho fatto i passanti per il moschettone con la stessa ecopelle del fondo.

6

Rigirare la borsa attraverso l’apertura lasciata nella fodera e chiudere la fodera con un sottopunto a mano

Una ribattitura sul bordo terrà tutto fermo e stabile, oltre a dare un aspetto più ordinato e finito.

Questo particolare tipo di manici richiede che la cucitura sul dritto del lavoro sia eseguita a mano, ma voi scegliete i manici che preferite, anche, perché no, della stessa stoffa con cui è confezionata la borsa.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinFacebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedin

Il nostro sito usa cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci consentono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su Accetto per chiudere questa informativa e proseguire la navigazione, oppure approfondisci cliccando Maggiori informazioni e leggi come rifiutare tutti o ad alcuni cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi